Ave Maris Stella

Da FoscaWiki.

immagine:maris_stella.jpg (foto B. Gandolfo Donatiello )


La piccola, neogoticheggiante Chiesa portorina Ave Maris Stella è stata costruita fra il 1889 ed il 1896 su progetto dell'Ing. A. Lodi. E' stata poi completata nel 1907 dall'Ing. Sicardi.
Sono visibili alle pareti tele del Bruno e del Sarzana, le quali sono provenienti dalla cappella dei Guarnieri e dall'oratorio - ormai distrutto - dedicato a Sant'Antonio Abate. Nella Chiesa troviamo un pregevolissimo bassorilievo marmoreo di S. Anna cinquecentesco, attribuito ai Gaggini. L'edificio custodisce inoltre un Crocifisso ligneo barocco opera di ignoto artista probabilmente locale , definito suggestivamente nella tradizione popolare "la Croce dei miracoli".
In una nicchia dell'abside è posta una statua processionale di S.Antonio da Padova che risale al Settecento ed è stata attribuita allo scultore genovese P. Galleano.
Questa chiesetta,vicinissima al mare, sede di culto durante tutto l'anno, diviene meta di un folto gruppo di fedeli soprattutto nei mesi estivi, quando la zona è gremita di turisti. In luglio ed in agosto spesso vi si svolgono applauditi concerti di chitarra classica.

             Enrica Luisa Penco.
Strumenti personali