Chiesa di N.D. delle Grazie

Da FoscaWiki.

Le Guide

Situata in Piazza delle Grazie, l’Anonimo fornisce un’appassionata descrizione storica dell’edificio: «fu già Collegiata, ed è la più antica di Genova, eretta ai SS. Martiri Nazzaro, e Celso appena ebbero in Milano sofferto il lor martirio sotto l’Imperator Nerone, e dove sbarcarono la prima volta che vennero a Genova a predicare il Vangelo di già annunziatovi dalli Appostoli S. Pietro, che da Lucca trasferitosi a Genova per passar nelle Gallie con S. Barnaba, che ancor più lunga dimora del primo vi fece, rendendosi poi a Milano» .
--Claudia Peirè 00:21, 3 Oct 2010 (CEST)


Situata in Piazza delle Grazie, nella zona del Porto Antico, fu inizialmente sacra a San Nazario. Federico Alizeri, presuppone che il santo patrono cambiò quando l’attuale chiesa venne edificata sulla fondamenta di una più antica «che sorgeva non molto di sopra agli scogli che si bagnano in mare. Il vecchio titolo e l’incertezza medesima delle sue origini lascian credere ad una tradizione che conduce il santo a smontar di nave su queste rupi, quando venne ad evangelizzare la nostra Genova […]. Noi crederemo a ciò che le carte ci danno per certo: ch’ella era prepositura fin dal 1183 […]. Breve soggiorno v’bbe la Compagnia di Gesù nel 1554» .
Gli affreschi all'interno sono opera di Giovanni Raffaele Badaracco, nella volta, di Giovanni Battista Resoaggi e di Paolo Gerolamo Brusco nella tribuna.
--Claudia Peirè 00:21, 3 Oct 2010 (CEST)

Bibliografia Guide

  • Alizeri Federico, Guida illustrativa del cittadino e del forastiero per la città di Genova e sue adiacenze, Bologna, Forni Editore, 1972 pag. 63-64
  • Poleggi Ennio e Poleggi Fiorella (Presentazione, ricerca iconografica e note a cura di), Descrizione della città di Genova da un anonimo del 1818, Genova, Sagep, 1969 pag. 236
Strumenti personali