Giovanni Battista Carlone

Da FoscaWiki.

Giovanni Battista Carlone in Carlo Giuseppe Ratti. Storia de' pittori scultori et architetti liguri e de' forestieri che in Genova operarono secondo il manoscritto del 1762

(Genova, 1603 circa – Parodi Ligure, 1684 circa)
Pochissimi e incerti sono i dati anagrafici riguardanti il Carlone; figlio di Taddeo e fratello minore di Giovanni, la sua formazione si svolse a Roma e a Firenze, ma la sua attività è tutta Genovese, salvo poche eccezioni: a Milano terminò la decorazione, rimasta interrotta a causa della morte del fratello, della Chiesa di S. Antonio Abate dove eseguì gli affreschi nella volta maggiore e nella controfacciata.
Nel 1667, a Genova, è coinvolto con quadraturista Paolo Brozzi nella decorazione, purtroppo perduta, della cappella degli Spinola di Luccoli nella Chiesa del Gesù.

--Claudia Peirè 19:37, 5 Oct 2010 (CEST)

Bibliografia

  • Castelnovi Gian Vittorio, La prima metà del Seicento: dall'Ansaldo a Orazio de Ferrari, in La pittura a Genova e in Liguria Vol II, Genova, Sagep, 1998, pag. 139
  • Carlone Giovanni Battista di Taddeo, In Enciclopedia Internazionale Grolier, Vol. V, Bergamo, Armando Curcio Editore, 1990, pag. 348
Strumenti personali