J.P.Cobbett, "Journal of a tour in Italy", Boult-Court, London, 1830

Da FoscaWiki.

In questo libro, alla pag.30, l'Autore dice solo, lapidariamente, di Oneglia: "fine". Porto Maurizio, invece, un altro "posticino di mare" (another small place at the sea-side ) , come spesso accade ai viaggiatori, se confrontiamo le varie guide e memorie, sembra colpirlo decisamente di più. In particolare, il Cobbett osserva come, nonostante l'abbondanza di roccia che caratterizza il suo terreno, la parte di esso destinata a coltivazioni agricole dia buoni risultati:"...a great deal of rock, but in the cultivated part of the country the land is good..."

                Enrica Luisa Penco.
Strumenti personali