James Fenimore Cooper

Da FoscaWiki.

James Fenimore Cooper

Romanziere americano (Burlington, New Jersey, 1787-Cooperstown, New York, 1851).

Dopo aver servito nella marina, cominciò quasi per caso, a scrivere romanzi che hanno per soggetto la vita primitiva degli indiani e dei pionieri nelle foreste americane e avventure sui mari, inaugurando il nuovo genere. Uno dei migliori è The spy (1821), cui seguirono numerosi altri tra cui The red rover (1828). La sua opera più genuina però consiste nella serie di romanzi incentrati sul personaggio di Natty Bumbo (Calze di cuoio) che comprende The last of the Moincans (1826), The prairie (1827), The pathfinder (1840), The deerslayer. Fu uno dei primi scrittori americani ad aver preso a soggetto paesaggi e personaggi tipici del proprio paese; e i suoi romanzi, essenzialmente d’azione, ebbero vasta diffusione e riconoscimenti critici in tutto il mondo.


Cfr. Grande dizionario enciclopedico Utet, Torino, 1967.

Strumenti personali