Napoleone Bonaparte

Da FoscaWiki.

Nel secolo XVIII il generale Napoleone Bonaparte ebbe a trascorrere brevi periodi a Porto Maurizio , prendendo alloggio nella cittadina ligure durante le sue campagne.
E' tramandata notizia della sua sosta in un appartamento al piano terra - ora appunto noto come "la stanza di Napoleone"- del Palazzo Gastaldi-Lavagna, grande costruzione eretta nel XVII secolo dall'Architetto G. Barnao. Era l'aprile 1794 . Il generale si era fermato a Porto Maurizio nel corso dell'avanzata francese in Riviera.
In quella medesima occasione,Palazzo Gastaldi - Lavagna ospitò altri illustri personaggi, come il generale Massena e Robespierre.
Sempre a Porto Maurizio, ad una parete dell'antico villino Acquarone - Amoretti una lapide - datata 8 aprile 1794 . ricorda la sosta del condottiero prima dell'assalto al colle dei Bardellini.
Successivamente, nel 1796, Napoleone alloggiò invece in un diverso edificio portorino, Palazzo Varese. Bonaparte, con tutto il suo stato maggiore, stava raggiungendo il quartier generale dell'Armée d'Italie ad Albenga. Si tramanda che egli scrivesse proprio qui un'appassionata lettera d'amore a Giuseppina Beauharnais, mentre il generale Massena, esausto mentre studiava la strategia d'avanzata, cadeva profondamente addormentato...


Bibliografia:
G. De Moro, Imperia, costa ed entroterra, De Ferrari, Genova, 2005.

            Enrica Luisa Penco.
Strumenti personali