Oratorio di S. Giacomo della Marina

Da FoscaWiki.

Collegamento alla Scheda sull'Oratorio di S. Giacomo della Marina

Le Guide

Situato presso la zona di Mura delle Grazie, l’Anonimo afferma che fosse «ornato di grandi tele de’ Migliori Genovesi Pittori […]. Essendo questo Oratorio una delle cinque casacce del quartiere del Molo, e di esse la principale, è pure sfarzosamente indorato» .
--Claudia Peirè 00:33, 3 Oct 2010 (CEST)


Situato nella zona delle Mura delle Grazie, a detta di Alizeri, prese la denominazione “della marina”, per distinguerlo da un altro oratorio, votato allo stesso santo che doveva trovarsi nella medesima zona.
La quadreria è costituita da tele raffiguranti episodi della vita o della leggenda di San Giacomo; vennero commissionate, a metà del XVII Secolo, da alcuni confratelli, ai pittori più insigni operanti a Genova: Benedetto Castiglione, Giovanni Battista Carlone, Valerio Castello, Domenico Piola, Orazio de Ferrari, Domenico Parodi e molti altri.
--Claudia Peirè 00:33, 3 Oct 2010 (CEST)

Bibliografia Guide

  • Alizeri Federico, Guida illustrativa del cittadino e del forastiero per la città di Genova e sue adiacenze, Bologna, Forni Editore, 1972 pag. 65
  • Poleggi Ennio e Poleggi Fiorella (Presentazione, ricerca iconografica e note a cura di), Descrizione della città di Genova da un anonimo del 1818, Genova, Sagep, 1969 pag. 237
Strumenti personali