Palazzo Gavotti

Da FoscaWiki.

Le Guide

Situato in Piazza dei Garibaldi, nella zona di Via Luccoli, fu costruito dalla Famiglia Geirola; venne edificato nel XVII secolo sulle rovine di uno più antico; ancora visibili «[…] nel vòlto d’una bottega e sull’alto d’una sala due freschi che v’aveva del Cambiaso» nel salotto «V’è finto il Parnaso »
Per la decorazione della parte nuova del Palazzo, venne scelto Gio Andrea Carlone, affiancato dal Sighizzi, per gli ornamenti e le prospettive «[…] nel primo salotto un’immagine dell’Aurora che caccia in fuga i notturni fantasmi; gioconda invenzione che mostra il Carlone ancor giovane»
La quadreria contava opere del Sarzana, dello Strozzi, di Guido Reni che «[…] ha di suo, e del suo migliore, ben cinque tele in una camera sola.»
Nella galleria e in un secondo salotto è nuovamente riconoscibile la mano del Carlone; nel salotto «[…] imaginò che la Pace sospenda i fulmini di Giove, e il carro di Febo inauguri il giorno precorso dall’Alba e dalle Ore danzanti»

--Claudia Peirè 13:02, 9 Sep 2010 (CEST)

Bibliografie Guide

  • Alizeri Federico, Guida illustrativa del cittadino e del forastiero per la città di Genova e sue adiacenze, Bologna, Forni Editore, 1972 pag. 122
Strumenti personali