Papa Pio VII

Da FoscaWiki.

All'interno della Collegiata di Oneglia (v. Duomo San Giovanni ) ,ai lati del grande portone centrale, due lapidi in latino ricordano due avvenimenti storici che videro protagonista l'odierno rione imperiese.
L'una, posta nel 1538, ricorda la sosta ad Oneglia effettuata dal Papa Paolo III Farnese, in viaggio da Nizza a Roma, in compagnia dell'Ammiraglio Andrea Doria e dell'imperatore Carlo V.
L'altra, del 1814, ricorda l'arrivo ad Oneglia di Papa Pio VII. Il Pontefice era stato tenuto prigioniero da Napoleone Bonaparte , prima a Savona, poi a Fontainebleu, in seguito ai gravi contrasti nati a motivo dell'aspra politica anti-clericale dell'imperatore dei Francesi.
Liberato in seguito alla sconfitta napoleonica di Lipsia, Papa Pio VII, nel suo trionfale viaggio di ritorno a Roma, fu ospitato ad Oneglia, dove ricevette gli onori dovuti al suo rango.
Così recita la lapide posta a ricordo dell'eccezionale evento:
"Qui ricevuto con grande solennità, Pio VII, Sommo Pontefice, di ritorno a Roma, chiedeva al Sommo Dio il ritorno della pace , la restaurazione della giustizia, mentre risorgeva nei cuori la speranza.

Nell'anno del Signore 1814".


Bibliografia:


B. M. Gandolfo Donatiello, Papa Pio VII ad Oneglia, Imperia N. Magazine, C.E.I., Imperia, marzo - aprile 2007.

               Enrica Luisa Penco.
Strumenti personali